Translator

domenica 25 settembre 2016

La ricerca della normalità.


Una vita normale? Cosa è una vita normale? Inspiegabile! 
Come si può descrivere una vita normale? Direi impossibile in quanto nessuno è normale. 
Di certo immaginare la normalità è veramente difficile alquanto non esiste la normalità di quello che concerne in questa fatalità di cose che seguono nella realtà. 
La normalità è inesistente perché il ciclo è continuo della mutazione di quello che segue, per farla breve siamo in continuo cambiamento e quando si pensa che è normale, succede qualcosa che fa cambiare idea... Questo perché tutto cambia, perché quello che doveva sembrare normale sta ruotando nel tempo in costante rotazione.
Come si fa a capire la normalità? Non è detto che essere normali dobbiamo essere tutti uguali! Non è normale ma è anomale! Perché la normalità è quello che cambia, quelli sono normali sono quelli anormali in quanto si copiano a vicenda... Ti sembra assurdo? Credo di si, perché non pensi con quello che sei, perché sei stato abituato a ciò che vedi e fai quello che vedi, no quello che sei. 
Dove è la normalità? Uno che cambia (ovvio che si intente a migliorare il proprio essere) o uno che fa ciò che vede? 
La normalità è inesistente perché siamo sempre in continuo evoluzione. 

Nessun commento: