Translator

giovedì 16 marzo 2017

Quello che accade è un fatto psicologico? Magari sarà così.

Tutto nasce dai contrari, gli studiosi di oggi ne hanno preso atto per la psico quantistica e questo far sì che, ciò che accade deriva dallo stato d'animo e l'ansia ne fa scaturire ciò che non si desidera.

martedì 10 gennaio 2017

La scelta ...

La vita non è né breve neanche lunga, sta al centro, si può scegliere nell'ordine quotidiano.
Odiare non fa né accorciare neanche allungare, amare ti dà soddisfazione anche per un attimo per l'egoismo una vita ma senza un ricambio.

giovedì 3 novembre 2016

Il sistema e lo scopo del progresso.

Il progredire è la diversità di ogni soggetto che ha come scopo portare avanti la sua particolarità che lo manifesta con la diversità delle  sue cose, nel'arte... Questo fa sì che si crea una cerchia di persone che individuano quel tipo di mentalità che rende l'espansione globale.(molte persone sono incontrallabili, poche  persone possono essere  contralabbili).  Il sistema manipola la realtà, siamo limitati in quando il sistema ha il potere di selezionale l'individualità, per questo si è limitati.
Se ognuno di noi cerca il cambiamento al di là di chi sia, c'è quella singolarità diversa dell'altro che vuole che con lui cambia anche i mondo e questo non può accadere, e qui entra il gioco il sistema, che cerca di globalizzare la soggettività.
Creare un singolo soggetto.

martedì 1 novembre 2016

Pensiero libero dell'uomo.

Che cosa strana ella, quando c'è non sembra ma lo è, quando non lo è, si desidera ma non c'è.
L'uomo incapace di riconoscere, come si fa a capire quello che è.
Il momento, l'emozione quell'attimo di ciò che è bello fa dimenticare, ma quando torni in te, tutto è finito, capisci anche che qualcosa è svanito

lunedì 24 ottobre 2016

Ciò che sembra non lo è, se si guarda dentro di sé.

Il ventiquattro ottobre si sveglia grigio con le nuvole che fanno avanti e indietro nel cielo che ricopre la città.

Questa atmosfera rabbrividisce il corpo come un ghiacciolo, ma la giornata è lunga per affrontare il grigio cielo che gela l'anima.

L'anima come altre non si ferma in un solo corpo tanto meno per il colore che rovina la giornata;  girovagando qua e là riesce a trovare quello che è il piacere in questa realtà anche se il colore del cielo non mostra felicità.

martedì 4 ottobre 2016

Nuova era, il mondo che cambia.

Si vive in un mondo trasparente, invisibile nelle favole, racconti fiabe, barzellette, in un globo vissuto da molte persone che ascoltano milioni miliardi di informazione, ma cosa importa? Dove vengono dette queste cose? In quale forma si dice la verità? Non si trova niente in nessun posto dove si deve trovare quello che si deve raccontare, è tutto sbagliato?  Tutto diverso di quello che è? Non si trova la ragione dove è, in quello che si fa, in quello che succede. 

Accadono cose che nessuno fa caso, è abituato ad ascoltare, sentire vedere tutto trasparente, invisibile in quello che succede, vive il suo mondo con una immaginazione, creatività, fantasma senza notare che è falso. 
La realtà è nascosta dietro una montagna ben vista bella colorata con molti animali che la vivono e prosperano nella natura. 

La relazione si perde sempre di più, il cambiamento va verso la  filosofia offuscata da molti codici, mentre pensare diventa una paura. 
Si racconta l'impensabili attraverso la favola, ma poi è vero? 
Ma è solo una favola! 
Oggi guardare film e scoprire che la realtà è tutt'altra attraverso un film, mi lasca pensare che si vive in un mondo sbagliato. 
Tutto è nascosto e si racconta la verità attraverso la satira, film e scrittori, mentre chi lo deve fare fa ben altro. 

Dove siamo? Cosa facciamo? E tutto vero quello che facciamo? 
Di certo quello che noi facciamo è presente, ma quello che succede in quello che noi facciamo non si sa.

domenica 2 ottobre 2016

Un motivo per andare avanti.

Tutti fanno riferimento a quello che è successo cercando di risolvere il problema scavando nel passato con l'intendo di curare ma, la cura è quello di dimenticare, plasmare nuova  identità con la costruzione di ciò che piace, passione dell'arte in cucina, pittura, musica, ginnastica e in fine l'amore che è la fondamentale dell'essere umano che è la vita che  genere e porta  nuova anima.
L'amore fa dimenticare tutto, perché una nuovo passione crea altri sentimenti altri progetti; l'attitudine dell'uno e l'alto con la costanza e la forza dell'amore  porta  insieme al punto più alto.
Tale scopo comporta la creazione di quello che è, sia dell'uno che dell'altro nel generare avventure per il futuro. 
Questo non può accadere portando avanti  ricordi in essi, in quanto è un fastidio sia in sé che altrui. 
La nascita di qualcosa è il futuro di tutti, il cambiamento sia materiale che sentimentale che porta alla felicita dell'essere umano. 
<<Questo è per coloro che hanno perso qualcosa e non che si deve abbandonare quello che si ha>>.